sono

Sono l'ultimo

Il meno vincente

Senza qualita'

Di questa

Indifferente

E vuota societa'

Alla ricerca

Di meriti

e galloni

Composta di veri

Coglioni:

Sono un

Trofeo da mostrare

L'etichetta del

Loro buon agire

Da tenere comunque

Perch'io sono

un perdente

Una nullità

Sempre nel ghetto

Affettato

Inpudente

Della loro 

Assente Carita',

Eppure

Dentro me

Sento d'amare

E mi commuovo

E le lacrime

Sgorgano spontanee

Sogno

M'incanto al mare

Stringo al mio petto

Un figlio

Forte per sempre

Come farebbe

L'uomo piu'

Vincente!

O forse no?

E allora

Allora

Dimmelo tu

Di noi

Chi e'

Più

Vincente?

 

 

Lascia la tua opinione

* campi obbligatori (l'indirizzo email NON verrà pubblicato)

Autore*

Email*

URL

Commento*

Codice*