Dalla finestra

Dalla finestra del cortile

si vedeva il mare

le sentinelle del mio cuore

rondini di primavera

facevano la guardia

ai tuoi occhi

sul mare di notte

le stelle risplendevano

parlavano ai miei sentimenti

le guardavo estasiato

pensavo ai tuoi occhi

e sognavo

guardavo le stelle

 e sognavo

e nel mio cuore

t'immaginavo immensa

come nella memoria di oggi

come non eri

com'era il sogno

nel pensiero d'allora

dalla finestra della mia stanza

di  fronte al mare.

Lascia la tua opinione

* campi obbligatori (l'indirizzo email NON verrà pubblicato)

Autore*

Email*

URL

Commento*

Codice*