ADI

Edith corre,

oltrepassa il limite del pensiero

e va oltre.

Non trova più l'ingresso dei suoi sentimenti,

ma non è arida,

è solo che non vive più l'amore.

Lo ha perso tra i fili d'erba di un campo,

chiuso,

dove intorno è solo filo spinato;

Lo ha perso quando la vita non le ha chiesto più nulla.

Lo ha perso quando si è persa, per sempre,

e non voleva.

Perché aveva bisogno della vita.

Le si attaccava come una persona che sta affogando

e trascina con se il suo salvatore.

Questa era la vita per Edith,

ed io l'ho amata,

ed abbandonata.

ADRIANO SCONOCCHIA

( non cercatelo sulle enciclopedie, non per ora almeno: è semplicemente un mio amico



Lascia la tua opinione

* campi obbligatori (l'indirizzo email NON verrà pubblicato)

Autore*

Email*

URL

Commento*

Codice*